Alimenti naturali per bruciare i grassi

Alimenti naturali per bruciare i grassi

Negli ultimi anni, con l’aumento dello stress, meno tempo per la palestra e una dieta fai da te cucinata a casa, sempre più persone hanno la necessità di perdere peso. Ovviamente per dimagrire bisogna seguire una dieta sana ed equilibrata, utilizzando nel quotidiano gli alimenti naturali per bruciare i grassi. Quali sono questi alimenti? Cosa fanno?

Azione degli alimenti naturali per bruciare i grassi

Gli alimenti naturali per bruciare i grassi generalmente possono essere raggruppati in due categorie che possiamo così riassumere:

  • Alimenti termogenici
  • Alimenti che bloccano la fame

Appartengono alla prima categoria quegli alimenti che se assunti correttamente dall’organismo necessitano di energie importanti per essere “smantellati”, attivando così il metabolismo, il quale utilizzerà i grassi accumulati per metabolizzarli.

Nel secondo gruppo abbiamo alimenti naturali per bruciare i grassi in modo estrinseco, ovvero assumendoli, si ha un senso di sazietà maggiore, così da non avere molta fame, mangiare di meno fuori pasto, e mantenere il metabolismo sempre attivo, cosi che non si “spenga”.

Alimenti naturali per bruciare i grassi

Questi alimenti naturali per bruciare i grassi sono principalmente alimenti di origine vegetale, non costano molto e sono facili da reperire, anzi, senza saperlo ne mangiamo alcuni tutti i giorni.

Oltre ad una dieta ricca di alimenti naturali per bruciare i grassi, bisogna fare anche attività fisica. Se non hai tempo per inscriverti in palestra, puoi seguire il programma Fattore Brucia Grasso. È un programma di esercizi fisici, che oltre a spiegarti come svolgerli, ti suggerisce come mangiare bene e come condurre uno stile di vita sano.

Nove alimenti naturali per bruciare i grassi

Il the verde è una delle bevande più popolari nel settore brucia grassi. Il the, in particolare la verità verde rispetto la nera, permette di accelerare il metabolismo, riducendo così la possibilità di assorbire gli alimenti contenenti lipidi e velocizzarne l’eliminazione. Ovviamente parliamo di the non zuccherato associato ad una dieta povera di grassi e ricca di cibi nutrienti. Rispetto a tutto il settore delle bevande brucia grassi, il the verde ha un’efficacia del 35-45% in più.

Alimenti naturali per bruciare i grassi the verde

I latticini sono una fonte contradditoria come alimenti naturali per bruciare i grassi. Ciò che è importante è il calcio contenuto in questi prodotti. Infatti, questo minerale contribuisce alla produzione di cortisolo, un ormone che causa appunto l’accumulo dei grassi. Molti esperti sostengono che chi beve latte scremato quotidianamente, ha la possibilità di ridurre del 70% il proprio peso, rispetto i soggetti che non lo assumono. Ovviamente parliamo di latte privo di grassi, non è una tesi che vede l’utilizzo di latte intero o parzialmente scremato.

Gli agrumi sono una fonte importante di vitamina C. Tale vitamina accelera il metabolismo, il che permette il consumo dello strato adiposo venutosi a formare. Inoltre gli agrumi fanno benissimo ai soggetti con anemia, raffreddore o chi soffre di colesterolo alto.

Non dimentichiamo il famoso peperoncino. Gli esperti l’hanno sempre consigliato. Un po’ di peperoncino non fa male, anzi, la capicina presente in quest’alimento permette di aiutare il metabolismo a bruciare i grassi. Inoltre il peperoncino è ricco di vitamina C.

Il pompelmo, oltre ad essere un frutto buonissimo, ha la capacità di bruciare i grassi. Uno studio condotto su diversi soggetti, ha evidenziato che assumendo mezzo pompelmo, o bevendone il succo tre volte il giorno, anche seguendo una dieta “normale”, le persone sono riuscite a perdere 3 kg in 12 settimane. Probabilmente la causa di questi ottimi risultati è da imputare alla naringina, una molecola che impedisce al grasso di essere accumulato.

Alimenti naturali per bruciare i grassi pompelmo

La lecitina è uno degli alimenti naturali per bruciare i grassi meno conosciuti. Si tratta di un acido grasso che agisce direttamente sul metabolismo del grasso. Inoltre è utilissimo per la memoria, l’anemia e regolare l’appetito. Ti stai chiedendo: ma dove si trova? La ritroviamo principalmente nella soia e nei suoi derivati, come il tofu.

Il caffè, oltre ad essere molto buono, è uno degli alimenti naturali per bruciare i grassi. Ciò che svolge nel corpo lo possiamo riassumere con la funzione termogenica. In pratica innalza i livelli del metabolismo e permette di bruciare le calorie. Ovviamente bisogna assumerlo in piccole dosi, massimo due caffè il giorno (uno la mattina e uno il pomeriggio), non zuccherati e a stomaco pieno. Non parliamo di quel tipo di caffè in cui si aggiunge latte, creme e cremine. È una proprietà del caffè espresso.

Sembrerà assurdo, ma anche le uova sono un alimento naturale per bruciare grassi. Uno studio condotto afferma che chi comincia la giornata mangiando le uova a colazione, avrà un maggiore senso di sazietà, evitando così di mangiare più volte durante la giornata.

Sicuramente ne avrai già sentito parlare: bere l’acqua tiepida aiuta ad acellulare il metabolismo. In particolare, bevendo due bicchieri d’acqua tripidi appena svegli, permette di accelerare il metabolismo del 30%.

banner1