Bruciare i grassi addominali

Bruciare i grassi addominali

Sei in perenne lotta con i rotolini addominali che escono dal jeans o quando ti abbassi? Le maniglie dell’amore stanno diventando un impedimento per l’amore? Se la risposta è sì, allora vediamo insieme come bruciare i grassi addominali.

Come bruciare i grassi addominali?

Non sarà una passeggiata, ma è possibile bruciare i grassi addominali. Ci vuole costanza, impegno, un regime alimentare sano e tanto esercizio fisico.

L’adipe sull’addome è uno degli inestetismi più diffusi, a causa di uno stile di vita scorretto e sedentario, senza contare lo stress quotidiano che attanaglia le nostre esistenza e il diffondersi del cibo spazzatura, quel buon e succulento cibo da fast food che fa ingrassare solo guardandolo da lontano. Ma, è possibile bruciare i grassi addominali. Non è un’utopia. Ciò che dovrai fare è: cancellare tue abitudini e introdurne delle nuove, tutto qui.

Bruciare i grassi addominali uomo

Nessuna dieta drastica, nessuna medicina o altro. Costanza, voglia di muoverti e riduzione dello stress sono la chiave. In alternativa ci sono dei programmi perdi peso come quello proposto da Fattore Bruciagrasso che ti permetterà di bruciare i grassi addominali stando a casa. Questo programma è completo e studiato non solo da nutrizionisti, ma anche da personal trainer che ti aiuteranno nel compito più difficile: fare attività fisica.

Bruciare i grassi addominali con un regime alimentare adeguato

Seguire un regime alimentare corretto è la prima fase per bruciare i grassi addominali.  Non è necessario seguire delle diete proibitive, ma fare le giuste rinunce.

La prima regola da seguire è: bere molta acqua. Si consiglia l’assunzione di almeno due litri d’acqua il giorno. Se proprio non riesci a bere prepara delle bevande dissetanti come quelle con acqua e zenzero, oppure opta per un bel the verde senza zucchero.

Se sei abituato a mangiare molti snack calorici, sostituiscili con la frutta, lo yogurt o la frutta secca. È un’ottima abitudine quella di fare due spuntini il giorno, poiché in questo modo si mangerà meno ai pasti principali e il metabolismo sarà sempre attivo.

Bruciare i grassi addominali

Ovviamente non vanno assunti alcolici e bevande gassate.

Le porzioni di pane e pasta vanno ridotte. Si consiglia l’assunzione di 60-80 grammi di pane o pasta a pasto. Preferite la pasta integrale e il pane di segale o ai cereali. Alternate il pane e la pasta così da non mangiarli nello stesso pasto. Prediligete un condimento leggero come il minestrone, del pomodoro o dei sughi semplici.

Bruciare i grassi addominali con gli esercizi fisici

L’attività fisica sicuramente contribuisce, insieme alla dieta, nel bruciare i grassi addominali.  Parliamo però di esercizi mirati che ti permetteranno di combattere il grasso presente sulla pancia e sui fianchi. Prima però di passare agli esercizi, è bene fare tutti i giorni per almeno venti minuti una qualsiasi attività aerobica. Va bene la corsa, la cyclette, il tapis roulant, una passeggiata a passo veloce o salire le scale.

Fatto questo passaggio iniziale, si può passare agli esercizi. Per aver un addome piatto tre sono le tipologie da seguire: i crunch, gli addominali laterali e gli addominali bassi.

Cruch: stendetevi a terra in posizione supina. Piegate le gambe mantenendo ben salda la pianta del piede a terra. Ponete le mani dietro al collo e sforzando solo gli addominali alzatevi. Non devi né piegare il tronco né coinvolgere i fianchi.

Bruciare i grassi addominali esercizi

Addominali laterali: da stesi nella stessa posizione dei crunch contrai gli addominali senza muovere il busto, ma seguendo delle torsioni leggere.

Addominali bassi: una volta messo supino e con le mani dietro la testa, alza le gambe in alto in posizione verticale e poi senza piegarle e alzare la schiena da terra abbassale con calma.

Va ricordato che quando ci si allena, le prime risorse energetiche ad andar via non sono i grassi ma le energie disponibili prontamente. Quindi per bruciare i grassi addominali bisogna seguire le ripetizioni e optare per una durata non breve. È meglio eseguire un esercizio per più di cinque minuti il giorno, che un esercizio fatto intensamente, ma velocemente.

Bruciare i grassi addominali seguendo uno stile di vita sano

Bruciare i grassi addominali

Uno stile di vita sedentario è sicuramente ciò che contribuisce ad aumentare il grasso sulla pancia. Se avete modo di andare in palestra va bene, ma chi lavora e non ha tempo può ad esempio fare una corsetta la mattina presto o la sera, così da scaricare la tensione accumulata nella giornata e dormire sereno.

In alternativa, si può anche scegliere una passeggiata a passo veloce di trenta minuti, sfruttando ad esempio il tragitto casa lavoro e viceversa quando possibile.

L’importante è evitare di star seduto tutto il giorno.