Eliminare il grasso addominale con l’alimentazione

eliminare il grasso addominale

Eliminare il grasso addominale è un’esigenza di molte persone. L’addome è il punto critico per l’accumulo di grassi, sia negli uomini sia nelle donne. Solitamente le cause sono da ricercare nello svolgimento di poca attività fisica e nella predisposizione genetica.

Anche se si localizza in altre parti del corpo, il grasso sulla pancia è quello più difficile da eliminare poiché per farlo ci vuole non solo tempo, ma anche tanta forza di volontà. Non parliamo di un processo impossibile, ma ovviamente necessita di costanza e rispetto delle regole. Ma in pratica come eliminare il grasso addominale? Seguendo una dieta alimentare specifica e facendo molta attività fisica mirata. Però come abbiamo detto prima, essendo un punto critico, bisogna anche seguire dei consigli così da ridurre i tempi per eliminare il grasso addominale.

Eliminare il grasso addominale con acqua e limone

Bere acqua e limone a digiuno permette di avere una pancia piatta e di eliminare il grasso addominale. È un’abitudine da adottare solitamente la mattina appena svegli, meglio se l’acqua è tiepida. Il limone ha proprietà disintossicanti e depurative, aiuta a eliminare le tossine prodotte dal normale metabolismo che si accumulano nel corpo. Inoltre favorisce la digestione.  L’acqua tiepida per di più permette di “accendere” il metabolismo, che durante la notte è andato in “stand by”, e riprendere velocemente il normale funzionamento. Questa buona abitudine da adottare non crea controindicazioni.

eliminare il grasso addominale acqua

Eliminare il grasso addominale con i cereali integrali

Il riso bianco, così come la pasta e il pane sono prodotti ottenuti da una lavorazione che rende il prodotto povero di fibre. Chi desidera avere una pancia piatta ed eliminare il grasso addominale, deve optare per i cereali integrali come il riso integrale, la quinoia e l’avena. Inoltre vanno preferiti pane e pasta integrali, o meglio ancora zuppe ai 5 cereali.  In particolare la quinoia è povera di colesterolo, quindi non causa l’accumulo di grasso. Inoltre è ricca di fibre e aiuta a saziarsi prima, è facilmente digeribile e ha un buon sapore.  Per di più non contiene glutine quindi è perfetta per chi è allergico al glutine. In fine si preferisce l’assunzione dei cereali a pranzo anziché a cena.

Eliminare il grasso addominale con l’acqua

eliminare il grasso addominale

Bere tanta acqua, permette non solo di mantenere il corpo idratato, ma stimola il metabolismo nell’eliminazione dei rifiuti prodotti dal corpo. L’ideale è bere almeno due litri di acqua al giorno, ripartiti lungo tutto l’arco della giornata, poiché due litri in una sola volta non apportano gli stessi benefici di una corretta ripartizione. Per chi ha difficoltà nel consumare grandi quantità d’acqua, può aiutarsi con il consumo di tisane drenanti o del the verde.

Eliminare il grasso addominale con la frutta e la verdura

Lo sappiamo, la dieta mediterranea consiglia l’assunzione di cinque porzioni al giorno di frutta e verdura, ma nessuno rispetta questa regola. Se vuoi eliminare il grasso addominale, ti toccherà adottare questa buona pratica. Inoltre sia la frutta che la verdura sono ricche di acqua e fibre, povere di grassi e contengono zuccheri non raffinati. Un trucco per consumare cinque porzioni al giorno di frutta e verdura è quello di centrifugarle.

eliminare il grasso addominale

Consigli generali per eliminare il grasso addominale

Oltre a seguire le regole sopra citate, per eliminare il grasso addominale bisogna:

  • Evitare di utilizzare zucchero e sale, i quali si possono sostituire con le spezie che danno sapore e non apportano calorie
  • Evitare i cibi industriali, ricchi di grassi e zuccheri che non giovano all’organismo
  • Evitare gli alimenti trasformati come i cibi in scatola e quelli precotti

Ricordati di non saltare gli spuntini, bisogna mangiare cinque volte il giorno, così che il metabolismo sia sempre attivo e pronto per bruciare i grassi. Dopo le 20 di sera non si mangiare più nulla, poiché altrimenti non si avrebbe il tempo necessario per smaltire le calorie.  Prediligi le carni bianche come pollo e tacchino a quelle rosse, poiché povere di grassi.  Vietati gli insaccati, si invece a bresaola, prosciutto crudo magro e fesa di tacchino. Stesso discorso vale per i latticini, da evitare quelli grassi come il mascarpone, il taleggio, la fontina, il gorgonzola, la mozzarella di bufala. Meglio invece puntare sulla ricotta, l’asiago, il grana padano e il parmigiano reggiano.

Inoltre è possibile seguire un programma per eliminare il grasso addominale chiamato Fattore Brucia Grasso. Questo programma è pensato sia dal punto di vista alimentare che d’attività fisica per eliminare il grasso che si accumula sull’addome.